Vacanze italiane al lago di Como, gli hotel che fanno tendenza

Il Lago di Como gourmet

Tra le insegne che hanno rilanciato il turismo sul lago c’è anche Sereno Hotels che si conferma fiducioso sulla ripresa del turismo in Italia ed ha riaperto sul lago di Como lo scorso 25 giugno. A garanzia di maggior riservatezza e distanziamento fra gli ospiti, l’hotel riaprirà solo 20 (delle 30 totali): la Spa ad uso esclusivo degli ospiti e il ristorante 1 stella Michelin Berton Al Lago garantiscono lo stesso livello di privacy.

Ecco i consigli della property specialist!

Le cene in camera (o sulla vaporina)

Per la stagione 2020, Il Sereno offre inoltre la possibilità di privatizzare completamente l’ultimo piano dove si trovano le 2 penthouse e propone una serie di esperienze F&B inedite studiate dall’Executive Chef Raffaele Lenzi: dal menu degustazione da 4 portate ordinabile in camera, agli esclusivi box pic-chic per pranzi o cene pieds-dans-l’eau sulla tradizionale vaporina e i motoscafi Ernesto.

La Langosteria a Como

Il Mandarin Hotel Lago di Como è di nuovo aperto con una serie di misure di sicurezza, a partire dai grandi spazi. Immerso in un parco botanico e lontano dal fermento del centro città, il resort punta sulle ampie terrazze private e i vasti spazi dove poter pranzare e cenare all’aperto. Con camere, suite e aree comuni ulteriormente rinnovate, Mandarin Oriental Lago di Como, festeggia la riapertura con il pacchetto Restart and Relax. e Staycation. Tra i servizi proposti c’è anche la nuova collaborazione con il ristorante milanese La Langosteria, insegna molto amata dal pubblico di influencer e giovani.

Per una consulenza esperta in property management contattami!

Richiesta informazioni

Ask for information